Flare pants in denim e sandali da schiava

La moda femminile del 2017 riporta alla luce alcuni celebri trend presi dal guardaroba del passato, reinterpretandoli con creatività e raffinatezza. Un’attenzione particolare viene dedicata soprattutto ai pantaloni che, in tante varianti originali, costituiscono uno dei pezzi forti della moda donna, ispirandosi spesso alle icone degli anni Settanta.

Flare jeans sfrangiati all’orlojeans-desflecados

Per chi ama indossare i jeans in ogni occasione, un trend ripreso con successo è quello dei flare pants in denim, i jeans dalla linea ampia, corti sopra la caviglia. Il modello più originale e trendy aderisce ai fianchi, per poi allargarsi verso l’orlo, che supera di poco la metà del polpaccio, ed è rifinito con un bordo sfrangiato, per evidenziare il taglio. I flare jeans si indossano con la felpa o la t-shirt e le sneakers a colori vivaci per un look streetwear, ma si adattano anche ad un outfit informale e chic, abbinati con un top in seta nera leggerissima e sandali dal tacco alto.

Sandali alla schiava e ballerine

Sandali e scarpe lace-up chiuse da lunghi lacci che salgono fino a superare le caviglie costituiscono un altro importante trend delle prossime stagioni 2017: un’occasione per le fan dei sandali alla schiava, che possono tornare ad indossare le loro calzature preferite. L’assortimento di modelli permette ad ogni donna di trovare l’abbinamento giusto: ballerine con lunghe stringhe o nastri di seta in tinta, scarpe dal tacco altissimo chiuse da intrecci complicati e da lacci che circondano le caviglie, stivali alti e stringati dal design vagamente vintage.

I sandali da gladiatore neri si indossano con la minigonna di lurex e il chiodo in pelle, un altro capo must have per il 2017, o con l’abito lungo e leggerissimo in seta stampata dall’ampio spacco laterale. Per un look più sporty, le ballerine lace-up si abbinano alla tuta in seta e cashmere e al lungo cappotto in lana scozzese.